Ducati Supersport 950S

Marzo 10, 2021 / Motori
Ducati Supersport 950S

Sportiva  Stradale

La Ducati Supersport 950S è il connubio ideale tra moto da strada e moto da pista. Perfetta tanto per una gita al mare, quanto per una sparata tra i cordoli. Facile e poco impegnativa, precisa e veloce, non dimentica il suo DNA corsaiolo.

Con quel tratto distintivo che caratterizza le Superbike di Casa Ducati, un bel motorone e una ciclistica perfetta sia per chi ama la lunga scampagnata, sia per chi preferisce passare la domenica in pista, la nuova Ducati SuperSport 950S si posiziona come entry level nel mondo sportivo di Borgo Panigale.

Supersport 950S

Sulla nuova Supersport 950S l’assenza di un custom riding mode non si fa sentire. Le tre mappe di serie la rendono godibile in tutte le occasioni

Sportiva stradale, così viene definita la categoria nella quale si inserisce la SS, cioè quel genere di moto buone un po’ per tutto. Di quelle che danno soddisfazione sempre, perché hanno potenza da vendere, ma che fanno godere tra i tornanti di montagna o rilassare nel tragitto in autostrada. Rinnovata nell’estetica, con una nuova carena ancora più sportiva e accattivante e nella dotazione elettronica, ora più ricca. Design rivisto ma non stravolto nelle linee e nella sostanza, mantiene uno stile dinamico e la caratteristica linea compatta ed elegante. Piccole appendici aerodinamiche verticali e nuove aperture laterali aiutano a mantenere più fresco l’esuberante 2 cilindri. Ma il richiamo più forte alla sorella maggiore è senza dubbio il frontale con quella faccia da Panigale firmata dai proiettori full-Led con DRL.

Dal lato meccanico gli sforzi maggiori sono stati fatti per far rientrare la SuperSport 950S nell’omologazione Euro 5. Questo ha comportato un gran lavoro di fino sul Testastretta da 937 cc e, soprattutto, sullo scarico. Nella versione 2021 la potenza scende di 3 cv rispetto alla versione precedente, fermandosi a 110 cv a 9000 giri/min e 93 Nm di coppia a 6500 giri/min. Nuova anche la frizione che ora dispone di comando idraulico, premiere per la sua categoria.

Supersport 950S

I richiami alla sorella maggiore Panigale sono evidenti e danno alla Supersport 950S un aspetto racing

Ricchissima la dotazione elettronica che prevede un pacchetto elettronico costituito da ABS Cornering, Ducati Quick Shift up/down, Wheelie Control, Traction Control, tre Riding Mode (Sport, Touring, Urban). Chiude la parentesi elettronica la strumentazione TFT da 4,3 pollici di ispirazione, guarda un po’, Panigale con grafica a colori per comandare tutti i parametri della piattaforma inerziale Ducati. Nessuna novità per la ciclistica che rimane quella già molto buona della precedente versione.

Insomma, la nuova Ducati SuperSport 950 S è una moto che si divide tra strada e pista. Basta montare il set valige del pacchetto Touring, settare il riding mode e avremo una perfetta viaggiatrice, che accetta volentieri anche un passeggero sul sellino posteriore. Se invece svitiamo specchietti e frecce e mettiamo la mappa “Sport”, ecco che la SS si trasforma in una divertente pistaiola grazie al suo classico telaio a traliccio, all’Öhlins posteriore e, soprattutto, al suo Testastretta che non dimentica mai di essere un Desmo “made in Borgo Panigale”.

Ducati Supersport

Anche vestita da passeggio la Supersport 950S non perde il suo animo cattivo

In un segmento dove la concorrenza non manca di certo, la “piccola” Ducati si posiziona al top, anche come prezzo: 13.890 euro per SuperSport 950 e 15.590 per la SuperSport 950S. Ma il fascino e le emozioni che solo un marchio come Ducati sa dare, non hanno prezzo. 

• TESTO GIANLUCA FIORINO – FOTO DUCATI


accessori ducatiaccessori per tutti i gusti

La lista degli accessori disponibili per la Ducati SuperSport 950 è infinita. Dallo scarico sportivo Akrapovic al set da viaggio, dalle componenti in carbonio al telo coprimoto. Basta andare su www.ducati.com e configurare la moto con gli optional preferiti. Occhio al portafogli, che il prezzo sale in fretta! 


 

Leave a Comment

*Required fields Please validate the required fields

*

*